Danza classica

 

SALDI: Sconti da 10% a 70% continuano

 

Accessori per la danza, il pattinaggio,  la ginnastica e il pilates

 Via Delle Medaglie D'Oro 8 Varese  ( Piazza Repubblica a sinistra della caserma, la Via che porta alla stazione)

Orario: Dalle 9.00 alle 20.00   Lunedì  dalle 15.00 alle 20.00 

Tel. : 3475960317

info@dancepassion.eu    per ordini: shary.srl@dancepassion.eu

 

 

 Enciclopedia della danza: A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z  

aggiungi a preferiti

homeChi siamodove siamoinfo pointservizieventiaudizionistage

Cabriole: salto che parte su un piede, in aria le gambe si chiudono per battere una (simple) o due volte (double) e arriva sullo stesso piede dell'inizio. In aria le gambe sono inclinate rispetto al busto e può essere eseguito davanti, alla seconda o indietro a seconda della posizione delle gambe.

Cambrè: incarnato; la flessione del busto, indietro (en arrièr) o laterale.

Canone: "a canone" è un termine preso dalla tecnica musicale. E' una legazione eseguita da più ballerini dove i passi sono gli stessi per tutti ma vengono eseguiti in tempi diversi. Per esempio, il primo danzatore inizia ad eseguire i passi definiti sul primo conto musicale, il secondo danzatore sul terzo conto musicale e il terzo danzatore sul quinto conto musicale e così via.

Carla Fracci: regina italiana della danza classica italiana. Vedi la sezione le stelle della danza.

Carmen: balletto del novecento (1949); coreografia di Petit su musica di Bizet.

Cenerentola: balletto del novecento (1948); coreografia di Ashton su  musica di Prokofiev; ispirato alla favola di Perrault. Vedi la sezione di balletti

Centro: si riferisce allo spazio della sala di danza. Gli esercizi della seconda parte nella laezioni di danza classica vengono svolti al centro, dopo quelli fatti alla sbarra mentre nella danza moderna gli esercizi iniziano al centro.

Centro di equilibrio: una linea immaginaria che attraversa il corpo alla quale il danzatore deve fare riferimento per distribuire bene il suo peso, bilanciarsi in una posa particolare, trovare stabilità.

Chassé: Passo cacciato. Parte da un salto in quinta posizione e termina in grande fondu in quarta,
scivolando con la punta sul pavimento prima di atterrare.

Cheval: il Pas de Cheval, letteralmente Passo del Cavallo, si chiama così perché ricorda un certo movimento che fa il cavallo con la zampa. Partendo dalla quinta posizione il piede che lavora passa dal Cou de Pied e sviluppa in una posizione di tendue, che può essere in avanti, alla seconda o dietro.

Chaìnès (tour en): giri a catena chiamati anche dèboulès. una serie di giri con le braccia e i piedi in prima posizione, eseguiti in mezza punta o sulle punte; durante l'esecuzione il peso del corpo si sposta alternativamente da un piede all'altro.

Changement des pieds: cambiamento dei piedì, è un salto durante il quale i piedi cambiano la quinta posizione in aria, invertendo la posizione prima di ritornare a terra.

Chicago: Film del 2003; è la creazione cinematografica del musical di Bob Fosse di successo decennale a Broadway. Vedi la sezione film

Chorush Line: Film del 1985: è un adattamento cinematografico di un musical di successo a Broadway. Vedi la sezione film

Ciaikovsky PiotrIlic: nasce nel 1840 a Votkinsk (Russia). Il suo enorme successo fu il fatto di aver dato un carattere sinfonico a tutto il genere del balletto e fu un esempio da allora fino ad ancora oggi. Grazie alla buona intesa con il coreografo Marius Petipa creò "Il lago dei cigni", "La bella addormentata" e infine "Lo schiaccianoci". Secondo alcuni documenti scritti era una persona molto umile e non avrebbe immaginato mai che, un giorno, le sue opere sarebbero rimaste come dei classici per oltre 160 anni!

Classe: detta anche lezione, è il momento in cui apprende la tecnica, la si perfeziona o attraverso la quale ci si scalda e ci si prepara per delle prove o per uno spettacolo. La lezione può dividersi in alcuni momenti. Prima ci sono gli esercizi alla sbarra che sono la preparazione per il centro. Poi
al centro si svolgono legazioni, facendo susseguire diversi esercizi. Generalmente tra la sbarra e il centro c'è lo stretching. Al centro gli esercizi svolti sono pirouettes, piccoli salti, batterie e grandi salti. In genere la classe dura un'ora e mezza.

Colpo di testa: è un movimento fondamentale che permette di eseguire i giri veloci e ripetuti.
Mentre il corpo inizia a girare la testa rimane ferma finché può, a quel punto la testa gira
velocemente anticipando il corpo. Il ballerino deve tenere lo sguardo fisso in un punto.

Contretemps: mentre una gamba regge il peso del corpo, l'altra le passa davanti in quarta posizione. Se la posizione non è croisèe abbiamo un demi-contretemps.

Coppelia: balletto dell'ottocento (1870); coreografia di Saint-Lèon su musica di Dèlibes: ispirato a un racconto di E.T.A. Hoffmann. Vedi la sezione balletti

Coreografo: crea, compone, inventa i passi in un balletto o una danza. uno dei mestieri più prestigiosi della danza.

Coreografia: dal greco Khorèia (danza) e graphìa (scrittura); l'arte di comporre i movimenti di un balletto o una danza, le figurazioni, lo schema, i passi.

Coreologia: annotazione di un balletto raramente usata dai professionisti d'oggi.

Corps de ballet: corpo di ballo, l'insieme di ballerini di un teatro che si dividono in: i solisti, i primi ballerini e le ètoiles.

Coté: de coté, significa in italiano di lato oppure alla seconda.

Cou-de-pied: collo del piede; la parte superiore del piede, deve essere ben arcuata di natura o ben sviluppata con l'esercizio per consentire di salire sulle punte con facilità e rendere le linee dei piedi e delle gambe più eleganti.

Coupé: il danzatore trasporta il peso del corpo su una sola gamba, mentre l'altra viene ripiegata
con un rapido movimento sul collo del piede, davanti o dietro della gamba d'appoggio.

Couronné: è una posizione delle braccia. Sarebbe la terza posizione delle braccia per il metodo
Vaganova, la quinta posizione delle braccia nel metodo francese e la quinta posizione alta
nel metodo Cecchetti.

Couru: pas couru; quando si eseguono molti pas de bourrée consecutivamente, generalmente eseguito con un tempo veloce. Serve a dare velocità e slancio nei grandi salti. Viene anche eseguito sulle punte mentre nella tecnica Vaganova se lo si fa in cerchio girando intorno all'intero palcoscenico viene chiamato pas de bourrée suivi.

Covent Garden: La Royal Opera House di Londra. Vedi la sezione teatri

Crìsèe: incrociata; è una posizione in cui il corpo è leggermente ruotato rispetto alla posizione en face (di fronte) allo spettatore, il quale perciò vede la linea incrociata delle gambe del danzatore.

Copyright ©2008-2015 , All rights riserved - Engineered by "   Edizioni Shary"