SALDI: Sconti da 10% a 70% continuano

 

Accessori per la danza, il pattinaggio,  la ginnastica e il pilates

 Via Delle Medaglie D'Oro 8 Varese  ( Piazza Repubblica a sinistra della caserma, la Via che porta alla stazione)

Orario: Dalle 9.00 alle 20.00   Lunedì  dalle 15.00 alle 20.00 

Tel. : 3475960317

info@dancepassion.eu    per ordini: shary.srl@dancepassion.eu

 

 

 Enciclopedia della danza: A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z  

homeChi siamodove siamoinfo pointservizieventiaudizionistage

Temps levé: "tempo levato", è un salto, uno stacco da terra su un piede solo, mentre l'altro è mantenuto in una data posizione (per esempio sur le cou-de-pied, in passé) oppure con l'altra gamba sollevata in arabesque.

Temps de cuisse: secondo la scuola francese si tratta del tempo impiegato dalla gamba libera in
posizione arabesque per abbassarsi fino ad incontrare la gamba d'appoggio producendo un contatto
tra le due coscie per poi tornare alla posizione di arabesque. Può essere un passo in equilibrio o saltato.

Temps de flèche: prende il nome dalla somiglianza della prima gamba ad un arco e della seconda
ad una freccia nella dinamica. Una gamba esce in fuori per poi piegarsi in retirè e tornare a terra
scambiandosi con la seconda gamba che esce piegata per poi stendersi in aria. Può essere
eseguito en avant o en arrière.

Temps lié: "tempo legato", assume il significato di "movimento"; indica una sequenza di movimenti collegati tra loro.

Tendu: "teso", in genere si riferisce alle gambe tese, come per esempio in un battement tandu.

Terza posizione: per quanto riguarda i piedi gli arti inferiori sono ruotati verso l'esterno di 90 gradi ciascuno con i piedi che quindi formano un angolo piatto (di 180 gradi). I talloni sono su due linee parallele e adiacenti, uno di fronte all'altro e in contatto fra loro, mentre le dita sono rivolte verso l'esterno. Invece per le braccia Nella scuola russa le braccia sono sollevate verso l'alto con i palmi verso il basso e coi gomiti leggermente flessi e rivolti verso l'esterno. Secondo la scuola russa la terza posizione delle braccia coincide con la Couronne francese. Nella scuola francese un braccio è in alto e l'altro è alla Seconda posizione. Secondo il metodo Cecchetti un braccio è nella Posizione di preparazione mentre l'altro è alla demi-seconde.

Terzo port de bras: secondo la scuola russa, il terzo port de bras è così composto: - posizione di partenza con le braccia in Seconda posizione, piedi in Quinta posizione destra avanti e testa ruotata verso destra;
- le braccia eseguono un Allongé distendendosi lateralmente;
- poi scendono in Prima posizione mentre il tronco si flette in avanti fino a formare un angolo di almeno 90 gradi con gli arti inferiori;
- il tronco risale in posizione eretta mantenendo "dritta" la colonna vertebrale. Le braccia salgono fino alla Terza posizione;
- ora il tronco esegue un Cambré indietro inarcandosi il più possibile senza perdere la posizione
perpendicolare al suolo del bacino e delle gambe. La testa deve evitare che il collo "rompa" la linea della colonna vertebrale piegandosi eccessivamente all'indietro;
- il tronco recupera l'asse verticale mentre le braccia si aprono alla seconda, posizione di partenza.
Per tutta la durata del port de bras lo sguardo segue il movimento delle mani (della destra se siamo in quinta posizione dei piedi con la gamba destra avanti).
E' possibile che questo port de bras venga eseguito differentemente per le seguenti varianti: -la colonna vertebrale in fase di risalita si "srotola", assumendo quindi una linea rotonda, invece di risalire piatta;
- prima del cambré indietro si esegue un impercettibile cambré del torace in avanti (immaginando
come punto di flessione la bocca dello stomaco), e le mani eseguono un allongé mentre il resto
del braccio rimane Arrondi.
 

Tilt: è un termine molto usato nella danza moderna: è l'inclinazione dell'intero tronco (colonna vertebrale) rispetto all'asse verticale del corpo.

Tombé: è un semplice passaggio in cui il piede che lavora, sollevato in aria o con la sola punta
poggiata a terra, viene posato completamente a terra caricandoci sopra il peso e liberando l'altro
piede.

Tour en l'air: "giro in aria", si riferisce alle rotazioni del corpo su sé stesso eseguite in aria.

Tournant (en): significa "rotante, che gira" e si dice di un passo che viene eseguito in rotazione, cioé compiendo un giro du se stessi.

Trepak: Danza popolare dell'Ucraina in tempo di 2/4 eseguita da uomini che prevede passi accovacciati e spaccate.
 

Tutù: Una gonna di tulle a più strati sormontata da un corpino. Nel balletto romantico il tutù ha una lunghezza che va dal ginocchio alla caviglia; nel balletto tardo romantico è invece molto più corto e raggiunge al massimo il ginocchio. La gonna può essere anche piatta ed orizzontale restando rigida all'altezza della vita.

 

 

Copyright ©2008-2015 , All rights riserved - Engineered by "Edizioni Shary"